I Migliori Escort Gay in Italia  

Sesso anale gay: ecco cosa non deve mancare

Il kit del perfetto amatore del sesso anale tra maschi si compone di diversi accessori. Ma per praticare del buon sesso gay, sono tre gli oggetti che assolutamente non devono mancare.

sesso anale gayPRESERVATIVI

Che li amiate o li odiate, arrendetevi… i preservativi devono diventare i vostri migliori amici! Ogni escort gay professionista lo sa bene quanto sia importante la protezione. Ma anche chi non è un sex worker, chi semplicemente ama cogliere tutti i fiori che la vita gli offre, sa di dovere usare il preservativo per praticare un sano sesso anale gay.

Quello che non tutti sanno è che spesso chi afferma di non sopportare il preservativo sta sbagliando qualcosa: la taglia! Molti più maschi di quanto non siamo disposti a credere, sovrastimano le dimensioni del loro pene e comprano preservativi XXL quando magari una semplice S andrebbe più che bene! Capita anche il contrario: piselloni fasciati in striminziti vestitini che di certo non aiutano il piacere.

Nel caso del preservativo largo, il rischio è quello che esca durante il rapporto e che la gomma in eccesso crei pieghe che diminuiscono la sensibilità.

Il preservativo stretto, invece, ostacola la circolazione del sangue e riduce notevolmente il piacere sessuale. Insomma, una volta tanto non sono le dimensioni del pene che contano, ma quelle del preservativo!

LUBRIFICANTI PER UN MEMORABILE SESSO ANALE GAY

Ah croce e delizia di ogni maschio pratico del buon sesso gay! Il lubrificante è utile sia per il sesso anale che per dei bei lavoretti di mano. In commercio di trovano lubrificanti a base acquosa, oleosa e siliconica.

Va subito detto che quelli a base oleosa possono sciogliere il lattice del preservativo, quindi meglio evitarli. I più gettonati dai professionisti del sesso sono i lubrificanti siliconici, non rovinano il condom, non si seccano e sono piacevoli al tatto.

Usare il lubrificante prima del sesso anale garantisce una penetrazione più dolce e più profonda.

Lubrificare il pene e farsi masturbare è da intenditori del buon sesso, soprattutto se abbiamo un bell’uccellone circonciso! Ma attenzione, ci sono uomini che affermano di venire con difficoltà quando si fanno masturbare con il lubrificante. Questo non dipende dalla tecnica di masturbazione, quanto piuttosto dalla quantità di lubrificante usato. Questi unguenti tendono a rendere il pene meno sensibile, dunque usiamone poco.

doccia anale nera DOCCE ANALI

Per un escort gay professionista le docce anali sono un must prima di ogni incontro che preveda del sesso anale gay. Sono lavande che puliscono l’ultimo tratto del retto, evitando brutte sorprese durante la penetrazione anale. La peretta di riempie di acqua tiepida, si lubrifica la cannula e la si inserisce nell’ano instillando delicatamente il liquido.

Fuoriuscendo, il liquido spazzerà via ogni impurità, rendendo il vostro culetto perfettamente pulito e pronto ad un rapporto anale in tutto relax. Questa operazione di lavaggio intimo va ripetuta fino a quando l’acqua non uscirà chiara e limpida. Posizionatevi sul water e vedrete come è più semplice a dirsi che a farsi.

La doccia anale è consigliabile farla 50 minuti prima del rapporto sessuale, l’unica attenzione da prestare è alla lubrificazione. Il lavaggio, infatti, toglie la naturale lubrificazione dell’ano, quindi è bene usare del lubrificante per agevolare al massimo il rapporto anale.

Nome
Email
Il tuo commento

News