I Migliori Escort Gay in Italia  

Selfie sexy: fotografarsi il pene è un’arte

sexy selfie di peneDimenticate i fiori e le candele, una buona foto del nostro pene sembra essere il metodo infallibile per attirare a letto potenziali amanti.

Meglio nota come ‘dick pic‘, la fotografia dell’uccello imperversa sulle app di dating gay come Grindr o Bender e nelle sexy chat del web.

Ma forse non tutti sanno che uno scatto sbagliato del nostro intimo gioiello può decretare la fine della chat che abbiamo appena iniziato.

Oramai la richiesta della foto intima arriva dopo pochi minuti di conversazione, avete un archivio all’altezza? Ecco qualche consiglio per fotografare al meglio in nostro pene.

Slip

A meno che il nostro attrezzo non sia fuori dal comune, evitiamo effetti vedo-non-vedo mediati da slip aderenti o addirittura bagnati. La biancheria intima, per quanto sottile, trasparente, iper griffata o sexy, potrebbe non rendere giustizia alle effettive dimensioni del pene e, perdonate il gioco di parole…. penalizzarci!

Flash

Ogni attrice di Hollywood sopra i 40 anni lo sa bene: l’illuminazione è tutto! Mai e poi mai usare il flash per fotografarsi l’uccello, né usare effetti fluo o neon a meno che non vogliate mettere in evidenza ogni singola imperfezione e creare un effetto stile sala operatoria molto poco erotico.

Bianco e nero

Il bianco e nero è spesso usato come una scorciatoia per aggiungere il tocco artistico alle nostre dick pics. All’inizio poteva essere interessante, oggi è francamente abusato e noioso. Meglio usare i colori e le sfumature; lo sfondo bianco è sempre bello, ma avete mai provato a giocare con i contrasti di colore che la pelle assume in quella particolare zona del corpo maschile?

Prospettive

Uno scatto troppo ravvicinato non è sexy, più centimetri di pelle riuscite ad includere nel selfie sexy, più il gradimento è assicurato. C’è si inserisce oggetti tipo telecomando o lattina di birra per rendere l’idea delle dimensioni. Pratico ma di poco appeal.

Erezione

Mandare una foto del nostro membro è dare un assaggio al nostro potenziale amante di quello che lo aspetta. Nessuno vuole vedere un salsicciotto moscio, ma è sconsigliabile anche una piena erezione, è scontato e dozzinale. Meglio un selfie del nostro uccello semi duro. E’ sexy, invitante e lascia aperta la porta a possibili sviluppi positivi della questione, da ogni punto di vista.

Le foto che illustrano l’articolo appartengono a http://critiquemydickpic.tumblr.com/

Nessuno ha commentato ancora. Puoi essere il primo.

News