I Migliori Escort Gay in Italia  

SESSO ORALE TRA GAY: GUIDA AL POMPINO PERFETTO

Diciamo la verità, spesso un pompino perfetto vale più di un rapporto sessuale completo. Misteri del sesso orale tra gay? Certo che no, il pompino rimane tale sia che si pratichi tra etero o tra gay, l’importante è che sia eseguito a regola d’arte.

C’è chi considera il pompino come un preliminare del sesso tra gay: sbagliato. Due uomini che stanno insieme in intimità, non sempre fanno sesso con penetrazione. Usa la fantasia amico, ci sono mille modi per godere e la fellatio è uno di questi.

E allora andiamo a vedere cosa fa la differenza tra un pompino mediocre ed uno perfetto.

PRELIMINARI DEL SESSO ORALE TRA GAY

Perché tutti pensano che il sesso tra gay sia qualcosa di diretto, selvaggio e veloce? I preliminari vanno fatti, sono fondamentali per stabilire il ‘mood’ della fellatio. Che siano ‘coccolosi’ a base di baci su tutto il corpo o più ‘hot’ con massaggi sexy, quando si tratta di pompini, non gettarti sul pene del tuo partner come se fosse il primo cono gelato che vedi dopo 3 mesi di dieta!

Fagli sentire la potenza della lingua iniziando a guizzarla lontano dal pene. Lo sai che l’interno coscia di molti maschi è sensibilissimo? Ma anche la zona dietro al ginocchio se leccata a dovere procura sensazioni molto intense. Da lì, prosegui fino al sedere, lecca le chiappe, l’insenatura, una guizzata veloce intorno all’ano, tanto per farlo impazzire, e poi lentamente, con controllo, arriva a leccare lo scroto.

ORA CHE CE L’HO IN BOCCA CHE FACCIO?

Bello mio, dovresti saperlo, ma questa è una guida al sesso orale tra gay (ovvero, alla ricerca del pompino perfetto), quindi iniziamo.

No alla fretta, avviluppa il pene del tuo partner con tutta la bocca e alterna la lingua piatta alla lingua a punta. Il ritmo lo detti tu. Parti con lentezza e mano a mano che lo fai scivolare in fondo alla gola, aumenta di poco il ritmo.

POMPINO DEEP THROATING – SOLO PER GOLE PROFONDE

La tua bocca è una tana calda e umida che lo avvolge, ogni volta che ti ‘tuffi’ fai ruotare la lingua attorno alla testa del pene. Ad ogni affondo cerca di arrivare sempre più in profondità e, solo se riesci a dominare il riflesso faringeo, scivola fino ad ottenere un perfetto ‘deep throating’.

Come praticare un blowjob con variante ‘gola profonda’ 

  • rallentare il respiro con inspiri di 4 secondi ed espiri di 8 secondi
  • rilassare i muscoli della gola
  • allineare gola e bocca su un’ipotetica linea retta

Scegli tu la posizione che meglio soddisfa questi 3 requisiti.

Tieni presente che le performances migliori si ottengono sporgendo la testa oltre il bordo del letto, lievemente piegata indietro (facendo attenzione alla cervicale) e ricevendo il pene dal partner in piedi.

Vuoi dare il massimo? Fai il ‘soffocotto’: quando il pene del partner ha superato l’epiglottide e ce l’hai in gola, tappati per un paio di secondi le narici: l’inspirazione con la bocca che ne segue genera una specie di risucchio sul glande del tuo fortunato partner. Impazzirà, garantito!

Pompino classico con Bocca, Mani e Occhi

Nel sesso orale tra uomini, non bisogna per forza ingoiare tutto il pene per fare un pompino perfetto. Se il deep throat non fa per te, gioca di pressione con le mani ed aggiungi erotismo con gli occhi.

Usare le mani è un ottimo modo per dare al pene tutta la pressione che non riusciamo a conferire con l’uso della bocca. Inoltre, ‘smanettare’ in sincronia con la lingua rende molto più facile il tuo lavoro.

Come? Mentre con la bocca sei sulla parte alta del membro, con pollice ed indice afferra dolcemente la radice profonda dell’asta e muovi la pelle su e giù. Poi apri la mano e afferra tutto il pene come se dovessi stringere una mano delicatissima, scivola nel più classico dei ‘su e giù’ alternando la pressione; non dimenticare di variare il movimento, alterna l’affondo con un movimento rotatorio appena accennato e mentre lo fai: ritira la lingua e soffia, un alito di aria calda + movimento della mano = godimento puro.

Il tutto deve avvenire in modo fluido e naturale.

Via libera a piccole grattatine sullo scroto, alternate a massaggi nella sensibilissima zona perineale e l’immancabile dito nel sedere. Non negare al tuo partner sessuale il piacere divino del dito birichino che si insinua nell’ano, solo così possiamsesso orale tra gayo parlare di pompino fatto a regola d’arte. Il resto è per i principianti del sesso orale tra gay.

Perché ho menzionato gli occhi? Il contatto visivo è eccitante, mentre affondi la testa sull’uccello della tua sexy preda, guardalo diritto negli occhi. Dominalo con una sguardo che dice: ‘Sono io a dettare le regole del gioco’, del tipo ‘questa bocca può essere velluto, ma può diventare pure  fuoco!’

INGOIARE LO SPERMA?

La questione è totalmente soggettiva e molto controversa. Sappiamo bene che lo sperma può essere portatore di diverse malattie. Quindi ingoio sì, ma solo con le analisi del nostro partner in mano, altrimenti il pompino deve essere tassativamente protetto da profilattico.

IL DETTAGLIO IN PIÙ PER CHI RICEVE IL SESSO ORALE TRA GAY

Fare un pompino perfetto richiede impegno, un impegno che puoi premiare rendendo il tuo sperma una gradevole bevanda tutta da desiderare.

Il tuo partner è ben felice di prendertelo in bocca, ma se il tuo sperma è anche profumato e sa di frutta fresca, beh allora diventerà praticamente pazzo per il tuo…. uccello (evitiamo facili rime!)

Come migliorare il sapore dello sperma? Tramite l’alimentazione.

Almeno un giorno prima del rapporto, fai attenzione a questi cibi. 

Asparagi, cavolfiori e broccoli: sono verdure che inacidiscono lo sperma. Vanno consumati con moderazione anche i formaggi stagionati, l’aglio, la cipolla e in generale tutti gli alimenti molto saporiti tipo gli affettati e il sale: rendono lo sperma salato e forte.

Attenzione anche al fumo di sigaretta e alla marijuana: conferiscono al tuo liquido seminale un sapore amarognolo poco piacevole.

Ecco, invece, cosa mangiare per rendere goloso il tuo sperma in vista del sesso orale.

La prima cosa da fare è bere almeno due litri di acqua il giorno prima del rapporto. L’acqua elimina le tossine, fluidifica il liquido e alleggerisce il sapore. Se poi raddoppi le porzioni di frutta, ecco che il tuo liquido seminale diventa dolce e delicato al palato. Tutta la frutta va bene, in particolare ananas, mirtilli e papaya. Se ami le spezie, preferisci il cardamomo e la cannella, sono favolose per aggiungere aroma e creare uno sperma di qualità, solo un avvertimento: attenzione, potrebbe creare dipendenza!

POMPINO GAY O BOCCHINO TRA MASCHI, IL FINALE È SEMPRE QUELLO: GODERE!

Il partner sta per raggiungere l’orgasmo. Lo capisci perché il suo respiro diventa più veloce ed il pene diventa durissimo; tu continua a fare esattamente quello che stai facendo: lui sta per godere, quindi funziona alla grande!

Adori il sesso orale tra gay e pensi di essere bravo a fare i pompini?

Lascia i tuoi suggerimenti e trucchi segreti nei commenti…

Laviero 20 luglio 2017 |

Il bocchino è fondamentale nella sessualità di tutti e bisogna farlo bene(senza usare i denti)ma non deve sostituire la penetrazione vaginale e/o anale,sono necessarie entrambi per una scopata completa e soddisfacente,il bocchibo è l’ideale per preparare bene il pene alla penetrazione,ed è anche un ottimo massaggio per defaticare il pene e per idratarlo un po con gli umori di una bocca pulita e sana stimolati dall’ eccitazione e dal sapore del cazzo,soprattutto dopo una penetrazione asciutta o poco bagnata del buco nelle persone che non si lubrificano ne bagnano a sufficenza e che rende il pene secco e stressato durante e/o dopo la penetrazione,però tutto questo è fattibile se il pene esce pulito dal culo anche dopo la penetrazione..

bigpork 21 luglio 2017 |

Ciao Laviero, ottimo commento
Concordo su tutta la linea
🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂

Segretamente 28 luglio 2021 |

I cazzi duri piacciono a chiunque

Damyano 22 gennaio 2022 |

Interessante la lezione. Ritengo di avere fatto pompini quasi sempre come avete consigliato di farli. Il sesso orale è proprio da intenditori. Mi piace alla fine ricevere lo sperma in bocca, mi piace sentire il suo aroma; peccato, però, che quasi mai lo ingoio! Se conosco il partner, invece, si !!! Dam.

Nome
Email
Il tuo commento

News