I Migliori Escort Gay in Italia  

Massaggi Gay da Milano a Napoli: l’escort non offre solo sesso

massaggio gay tra maschiRilassante, defaticante, tantra, lingam o semplicemente erotico, il massaggio è tra le prestazioni più richieste nel carnet di un escort gay. Lo definiamo ‘massaggio gay’ per distinguerlo da ogni altra forma di manipolazione corporea e, soprattutto, per chiarire subito che l’happy ending è la chiave di volta di questo tipo di massaggio.

Spesso è proprio la qualità del massaggio gay erotico che segna la differenza tra un escort professionista di livello e chi, invece, rimane sul classico offrendo solo prestazioni sessuali. Un massaggio gay ben eseguito potenzia la durata dell’erezione e rende l’eiaculazione esplosiva. Solo un maschio conosce e sa manipolare fino all’estremo piacere il corpo di un altro maschio, per questo le tecniche dei massaggi tra maschi sono sempre più richieste da chi richiede le prestazioni di un gigolò gay.

Esistono diversi tipi di massaggi per uomini, ma sono solo due quelli in assoluto più gettonati!

Massaggio prostatico interno

Il massaggio della prostata influisce positivamente su questa importante ghiandola maschile, infatti favorisce il flusso sanguigno e ossigena i tessuti. Ma non sono certo i benefici alla salute che spingono moltissimi uomini a chiedere questo tipo di manipolazione al loro escort gay! Il massaggio prostatico, infatti, se ben eseguito assicura orgasmi da urlo che difficilmente si provano con la penetrazione anale o la fellatio.

Una sorta di punto G maschile se pensiamo che gli orgasmi più viscerali e profondi si ottengono con il massaggio prostatico interno. Per eseguirlo si inserisce il dito nell’ano fino a raggiungere la prostata (a circa 6/7 centimetri di distanza dall’orifizio) e si inizia un delicato massaggio avanti e indietro. Per chi ha difficoltà ad usare le dita, esistono sul mercato appositi strumenti studiati per questo tipo di stimolazione. Lubrificare abbondantemente e lasciarsi andare sono le uniche raccomandazioni da fare, poi sarà compito del vostro escort gay rendere l’esperienza indimenticabile.

Massaggio tantra o lingam

disegno di come massaggiare il pene tra maschiTra le varie pratiche del sesso tantrico declinato al mondo gay, quella del massaggio è la più conosciuta e richiesta ai sex workers. Un’esperienza molto intensa che porta il piacere ad un più alto livello di consapevolezza.

In realtà, l’obiettivo del massaggio tantrico non è l’orgasmo finale, ma la stimolazione continua del piacere fino a procurare un godimento intenso mai provato prima. Il sesso tantrico non si consuma velocemente, né tantomeno il massaggio! Un escort gay professionista saprà scoprire le vostre zone erogene ed inizierà con la loro stimolazione.

Solitamente sono coinvolti i testicoli, l’area del perineo e lo scroto fino ad arrivare al pene. La lubrificazione è fondamentale, meglio usare un olio leggero: fondamentale per dare delicatezza al movimento. I movimenti si fanno con entrambe le mani, sono ampi e lenti, in modalità ascendente e discendente. Si usano le mani in tutta la loro ampiezza, una mano si dedicherà allo scroto e al perineo, l’altra scivolerà lentamente sull’asta del pene. Naturalmente queste sono le basi del massaggio tantra o lingam, poi spetta all’escort gay mettere creatività e aggiungere innumerevoli, deliziose varianti.

Nome
Email
Il tuo commento

News