I Migliori Escort Gay in Italia  

5 buoni motivi per cui un etero dovrebbe andare con un gay

andare con un gayVi daremo oggi cinque buone ragioni per cui ciascuno di voi dovrebbe provare ad andare con un gay almeno una volta nella vita. Tra coccole con i vostri amici, i video porno gay, e la sperimentazione del sesso anale .. adesso è arrivato il momento per voi ragazzi etero di iniziare a mettervi in contatto con i ragazzi gay. Anche se solo per una volta…

 

 

 

1. Soddisferete la vostra curiosità per tutta la vita.

Ogni uomo etero che dice di non aver mai pensato neanche una volta a come potrebbe essere andare a letto con un altro ragazzo sta mentendo. E’ naturale essere curiosi di conoscere cose a voi estranee. E’ un ottimo metodo per imparare e crescere. E allora perché non smettete di fantasticare e non provate sul serio? Se non vi piace, nessuno vi costringe a farlo una seconda volta.

2. Gli uomini gay sono degli amanti eccellenti.

andare con un gayAvete presente quelle cose un po’ sporche che si vedono nei porno che un pò vi arrapano, ma che sarebbe meglio non chiedere di fare alla vostra ragazza perché avete paura che vi prenda per dei pervertiti totali? Bene, i ragazzi gay ve lo faranno! Basta chiedere educatamente, perché quando si tratta di inibizioni sessuali, molti uomini gay, beh, non ne hanno proprio. Vi faranno tutto ciò che le vostre fidanzate/mogli non hanno mai osato nemmeno pensare e voi vi sentirete in paradiso!

3. L’esperienza umiliante di essere penetrato.

Come etero, siete abituati ad essere quelli che penetrano. Ma non vi siete mai chiesti cosa potreste sentire ad essere dalla parte opposta? E’ davvero sorprendente e vi lascerà senza parole. Si tratta di un’esperienza estremamente umiliante ma in senso buono. È vero, la prima volta può essere un po ‘scioccante, e dovrete necessariamente prepararvi con un po’ di stretching e di pulizia. Ma finché vi ricordate di respirare, andrà tutto bene. E quando sarà finita, non solo avrete sperimentato il più strabiliante, sconvolgente orgasmo della vostra vita, ma andrete via con una maggiore consapevolezza del sesso!

4. Renderete un uomo gay tremendamente felice!

Ci sono alcuni ragazzi là fuori che hanno dedicato gran parte della loro vita sociale nel provare a sedurre uomini eterosessuali, spesso con successi solo sporadici. Molti ci hanno provato, hanno fallito e hanno pure mentito sull’esito dell’esperienza. Cedendo alle vostre curiosità, il che vuol dire andare con un gay,  darete l’opportunità a qualche uomo gay di vantarsi per il resto dei suoi anni. Racconterà a tutti i suoi amici di quella volta in cui è stato con un etero… e quell’etero potresti essere tu!

5. Vi potrebbe piacere

Ricordi quando da bambino odiavi gli spinaci, anche se non li avevi mai nemmeno assaggiati? Poi da adulto ti sei reso conto che, in realtà, gli spinaci sono una verdura piuttosto deliziosa, soprattutto se conditi con olio extravergine d’oliva e un pò di parmigiano? Lo stesso si può dire del sesso gay. Puoi semplicemente fare un tuffo nel mondo gay e scoprire che è molto divertente. Il fatto che si sia tentato una volta e un pò ti sia piaciuto non ti rende per forza gay. Puoi tornare al tuo stile di vita il mattino dopo come se nulla fosse accaduto 😉

Laviero 6 dicembre 2017 |

Gli eterosessuali sono tali se pensano,fantasticano e fanno sesso solo con le persone di sesso opposto,chi pensa,fantastica ed è curioso di fare un esperienza sessuale con qualcuno del proprio sesso solitamente è potenzialmente un bisessuale inconsapevole che sta rivelando una tendenza alla bisessualità,solitamente poi la tendenza diventa un chiaro impulso di attrazione omosex appena si creano le condizioni o situazini interpersonali,sociali ecc che mette insieme gente di diversi orientamenti sessuali e fa scattare attrazione tra persone dichiaratamente eterox,homosex,bisex ecc,è così che funziona l’orientamento sessuale-affettivo delle persone,sono le situazioni che ci fanno scoprire cosa siamo realmente e completamente e rivelano quello che non pensavamo di essere oltre a ciò che credevamo di essere,ma conta anche la predisposizione genetica di una persona,per determinare l’identità sessuale affettiva oltre alle situazioni,le condizioni e gli stimoli sessuali-affettivi che ci fanno essere ciò che siamo e a farci scoprire alle volte anche ciò non pensavamo o credevamo di essere,riflettete senza sconvolgervi nelle vostre convinzioni,modi di essere,anche se è meglio se ognuno resti entro certi limiti sessuali-affettivi,insomma eterosessuali con eterosessuali,bisessuali con bisessuali e/o omosessuali,omosessuali con omosessuali,l’ordine sessuale è fondamentale per tutto.. 🙂

Nome
Email
Il tuo commento

News